Il Comune di Campobello di Licata ha aderito, insieme alle ditte del raggruppamento di Imprese Iseda, Icos ed Ecoin, alla “Settimana Europea per la Riduzione dei rifiuti”, che si è svolto il 25 novembre scorso .
L’iniziativa, ha avuto lo scopo di rafforzare l’attenzione di tutti i cittadini su quella che è una sempre maggiore e corretta gestione dei rifiuti, per migliorare la qualità della vita e dell’ambiente nei grossi centri come nei piccoli comuni. Giovedì 22 novembre, infatti, in Piazza XX Settembre, a Campobello di Licata, è stato organizzato il Festival della sostenibilità ambientale, con eventi specifici sulla raccolta differenziata, riduzione e prevenzione dei rifiuti e che ha visto la presenza anche del sindaco di Campobello di Licata Giovanni Picone.
“Le azioni realizzate – spiegano gli organizzatori – sosterranno le “3 R” legate al “porta a porta”, che sono “Ridurre, Riutilizzare, Riciclare”. Ridurre vuol dire in primo luogo effettuare una rigorosa prevenzione e riduzione alla fonte. Riutilizzo vuol dire riuso e preparazione per il riutilizzo e riciclare significa utilizzare al meglio il prodotto della raccolta differenziata, attraverso selezione e riciclo”.
Nell’ambito dell’iniziativa, è stato allestito anche un Punto informativo mobile utilizzando un gazebo con la presenza dei facilitatori ambientali, in modo da fornire consigli utili sulla corretta separazione dei rifiuti, promuovere la pratica del compostaggio domestico, e distribuzione di opuscoletti informativi.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *